-------------------------
DESCRIZIONE
-------------------------
PROGRAMMA
-------------------------
RELATORI
-------------------------
ISCRIZIONE
-------------------------
ATTI
-------------------------

Evento

RAZIONALE

La rapida emergenza e diffusione di microrganismi resistenti agli antibiotici rappresenta una criticità sanitaria di crescenti dimensioni, interessando in particolare il soggetto fragile e l’anziano. L'antibiotico-resistenza è un problema che coinvolge la comunità e le strutture sanitarie in genere, ma in ospedale la possibilità di trasmissione è amplificata per la suscettibilità dei pazienti e per le procedure invasive realizzate. Conseguentemente le infezioni associate ad assistenza sanitaria sono spesso causate da microrganismi resistenti agli antibiotici e l’antibioticoresistenza costituisce un’importante fattore di fallimento del trattamento delle infezioni, causando aumento della morbosità e della mortalità legata a queste malattie. Alla luce di queste problematiche, nuovi antibiotici sono stati recentemente messi a disposizione del clinico e nuove molecole antimicrobiche sono in fase avanzata di sperimentazione.

Questo convegno si propone in primis di mettere a fuoco l’epidemiologia dei germi antibioticoresistenti e di discutere  nuove tecnologie di diagnosi microbiologica rapida che si inseriscono nel disegno della ‘antimicrobial stewardship’ diagnostica, metodologia dedicata appunto all’impiego più appropriato della terapia antibiotica. La successiva sessione del convegno si propone di trattare gli aspetti controversi nella gestione clinica del paziente settico in area critica.

Verranno quindi affrontate le problematiche diagnostico-terapeutiche di due patologie infettive subacute-croniche. Infine, l’ultima sessione tratterà sul come si inserisce l’impiego più adeguato dei nuovi e vecchi antibiotici nell’ottica dell’’antimicrobial stewardship’ strettamente terapeutica.

Academy srl
via Aosta, 4/A - 20155 Milano
Tel +39 02/87063370
Fax +39 02/92853286